LA STANZA DI GIOVANNI<dataavatar hidden data-avatar-url=https://secure.gravatar.com/avatar/e1eb9e80e62392dda5133fbc51bbf0f7?s=96&d=mm&r=g></dataavatar>

#Portfolio

Giovanni Dall’Orto iniziò a fotografare il nudo maschile più di dieci anni fa, usando gli amici come modelli, perché pochi artisti producevano quel che cercava: “Immagini in cui di fronte alla bellezza sessuale del corpo maschile il fotografo fosse sbigottito quanto me, e magari anche commosso per lo splendore dell’amore gay. La dimostrazioni per immagini del fatto che “gay è bello, anzi stupendo”. Purtroppo il mercato costringe i professionisti a censurare il fascino erotico maschile per il terrore che i loro scatti “sembrino troppo gay”, concedendo come sola alternativa la pornografia. Che però non è un’alternativa: io non ho nulla contro il porno, però c’è una bella differenza tra cercare di commuovere chi osserva le tue immagini e cercare di arraparlo!”. “Sono conscio di essere un dilettante, d’altro canto esserlo mi regala la libertà d’inseguire, senza i limiti imposti dalle esigenze commerciali, le idee mie e dei miei modelli. Posso permettermi di seguirne uno per anni e raccontare la maturazione della sua bellezza, o posso raccontare il farsi (e ahimè il disfarsi) delle coppie, illustrando il loro amore. Posso sperimentare con situazioni e pose improbabili, per niente ortodosse.” Per contattare l’autore o proporsi come modello: gdallorto@gmail.com

https://giovannidallorto.deviantart.com

PHOTOGALLERY