L’estate addosso: su rai3 in prima tv il film di Gabriele Muccino contro i pregiudizi

Il regista affronta il tema della discriminazione da orientamento sessuale: l’amicizia abbatte le barriere

L’estate addosso: su rai3 in prima tv il film di Gabriele Muccino contro i pregiudizi

Roma – Venerdi’ 27 ottobre Rai3 trasmette alle 21.15 in prima tv il film di Gabriele Muccino “L’estate addosso”. Marco (Brando Pacitti) ha 18 anni, sta per diplomarsi al liceo ma di fronte alle scelte della vita, e’ terribilmente angosciato dall’incertezza sul proprio futuro. L’estate “della maturita’” subisce un improvviso cambiamento quando, in seguito ad un incidente con lo scooter, Marco riceve dall’assicurazione un risarcimento che gli consentira’ di partire per San Francisco. Con suo grande disappunto pero’, anche Maria (Matilda Lutz), una compagna di scuola soprannominata da tutti “la Suora”, partira’ alla volta della sua stessa meta, ospite della stessa coppia di amici contattati dal compagno di classe Vulcano. All’aeroporto di San Francisco ci sono ad attenderli due ragazzi, Matt e Paul. Quel che Vulcano non ha detto e’ che e’ che Matt e Paul convivono e sono una coppia gay. Irritazione e pregiudizio si manifestano immediatamente e Marco prende ancor di piu’ le distanze da Maria “la Bigotta”. Nonostante le premesse, nei giorni seguenti i quattro ragazzi inizieranno a conoscersi, gettando le basi per costruire un’amicizia imprevista e sorprendente e i giorni inizieranno a trascorrere veloci e nuovi per tutti loro. Questa diventera’ presto la loro estate. Per sempre.