Take That, un musical a teatro per omaggiare la mitica band

Sulla rivista Gay Times i 5 giovani interpreti si sono addirittura spogliati per far rivivere lo storico brano That Do What U Like (VIDEO)

Take That, un musical a teatro per omaggiare la mitica band

Take That, un musical a teatro per omaggiare la boy band di ManchesterWonderland è l’ottavo album in studio del gruppo musicale inglese, pubblicato nel 2017.

AJ Bentley, Nick Carsberg, Yazdan Qafouri, Curtis T Johns e Sario Soloman sono infatti cinque artisti emergenti che faranno rivivere il mito del quintetto britannico che spopolò le claffifiche di tutto il mondo. Un musical che si annuncia spettacolare e che racconterà la storia della mitica band. La grande novità di questo progetto è l’attenzione alle tematiche Lgbt con un messaggio importante per contrastare le discriminazioni da orientamento sessuale, come già sottolineato in occasione della perfomance durante il Manchester Pride.

Lo spettacolo ha iniziato il tour debuttando nel Manchester Opera House. I mitici Gary Barlow, Howard Donald e Mark Owen si sono uniti nelle prove finali a Londra prima di passare il testimone ai cinque giovani con lo spettacolo andato in scena a Manchester.
Sulla rivista Gay Times, dello scorso numero di settembre, i 5 giovani si sono addirittura spogliati per far rivivere lo storico brano That Do What U Like. La direzione ha pubblicato un video promozionale dell’evento che mette in mostra la simpatia e la bravura dei cinque protagonisti impegnati a riportare sui teatri d’Europa l’indimenticabile atmosfera che una band come i Take That ha saputo regalare a milioni di fans.

Do What U Like è, infatti, il singolo di debutto nel mercato discografico mondiale della boy band britannica Take That e rappresenta così il loro primo singolo lanciato il 12 luglio 1991 in Regno Unito.

Il video originale, della durata di tre minuti, mostra i componenti della band sbizzarrirsi in performance indecenti ed irreverenti, ricoprendosi seminudi con gelatina. Si distendono completamente nudi sul pavimento, con le natiche in bella mostra, mentre una ragazza indaffarata le spazzola a turno con una scopa. Realizzato senza alte pretese a un budget scarsissimo, è stato bandito dalle reti musicali per via della non indifferente ostentazione di nudità, nonché ostracizzato dalla programmazione diurna e pomeridiana. La sua unica visione è concessa nell’allora programma The Hit Man and Her di Pete Waterman, in tv in tarda serata. I componenti della band hanno in seguito rinnegato il video e la canzone

Gay Times video

Promo video

Take That

Take That sono un gruppo musicale pop britannico formato da cinque componenti: Gary Barlow, Robbie Williams, Howard Donald, Mark Owen e Jason Orange. Sono considerati una delle boy band di maggior successo della storia della musica.

Formatosi nel 1990 a Manchester, il gruppo ha riscosso un ampio successo commerciale nei primi anni novanta pubblicando gli album Take That & PartyEverything Changes e Nobody Else. Hanno scalato le classifiche con singoli come PrayRelight My FireEverything Changes e Babe.

Anticipato dall’uscita dal gruppo di Robbie Williams, uno dei componenti, il complesso si è sciolto nel 1996.

Dopo alcune esperienze in qualità di solisti, il gruppo si è riformato nel 2005 con la formazione a quattro elementi senza Robbie Williams, pubblicando nel 2006 un nuovo album di inediti, Beautiful World, seguito nel 2008 da The Circus, con i quali sono tornati al successo grazie a brani come Patience e Shine.

Nel 2010 con il ritorno di Robbie Williams la formazione del gruppo è tornata al completo e ha pubblicato il disco Progress.

Nel mese di ottobre 2011 Robbie Williams ha abbandonato per la seconda volta la band per riprendere la carriera da solista.

Nel mese di settembre 2014 Jason Orange ha annunciato la sua uscita dal gruppo,  decisione maturata alla fine del “The Progress Tour”, come da lui indicato nella lettera di saluto pubblicata sul sito ufficiale della band. Il resto del gruppo ha definito la cosa “una perdita enorme”. Il 23 novembre 2014 verrà pubblicato il loro settimo album III, anticipato dal singolo These Days.

Wonderland è l’ultimo album del gruppo, pubblicato nel 2017.