19 giugno 1566: nasce il re Giacomo I

A Edimburgo nasce Giacomo I. E’ stato Re di Scozia e per primo regnò su tutte le isole britanniche, avendo unificato le corone d’Inghilterra, Scozia e Irlanda. Il padre (Enrico Stuart) era stato ammazzato a 22 anni, mentre era in intimità con il suo amante. Dello stesso Giacomo, il cui orientamento sessuale non era un mistero, un epigramma dell’epoca recitava Rex fuit Elisabeth, nunc est regina Jacobus (Elisabetta fu re: ora è regina Giacomo). Era risaputo che il re, nello scegliere i suoi favoriti, privilegiasse i gentiluomini giovani e belli, anche se di famiglia non particolarmente importante. Tuttavia Giacomo I ebbe da Anna di Danimarca sette figli.
Era uno studioso di talento, autore di opere sulle arti occulte come il Daemonologie (1597) e il Basilikon Doron (1599), nonché promotore della più importante traduzione in inglese della Bibbia, nota come Bibbia di Re Giacomo, tuttora unica versione ufficiale delle Sacre Scritture ammessa dalla Chiesa anglicana.

19 giugno 1566: nasce il re Giacomo I