Barcellona, tutti pazzi per Neymar

Il campione brasiliano, tra i modelli più richiesti al mondo, è stato il grande protagonista della clamorosa remontada in Champions League (Video, Gallery)

Barcellona, tutti pazzi per Neymar

Neymar da Silva Santos Júnior,  l’attaccante brasiliano del Barcellona, protagonista del 6-1 al Psg e non convocato per la gara col Deportivo La Coruna (persa infatti dai blaugrana), ha festeggiato il compleanno della sorella Rafaella che ha compiuto 21 anni. Il campione della nazionale brasiliana si gode il meritato riposo, dopo la clamorosa remontada nei quarti di finale di Champions League.

Al 8 marzo 2017, Neymar ha disputato 499 partite e segnato 303 gol fra squadre di club, Nazionale maggiore e Nazionali giovanili.

Nato a Mogi das Cruzes il 5 febbraio del 1992, è stato paragonato dalla critica al grande campione Pelè e quindi è considerato uno dei maggiori talenti del calcio mondiale. È tra i modelli più richiesti al mondo: è stato protagonista di numerose sponsorizzazioni che hanno incrementato la sua fama già a partire dall’età di 17 anni. Nel 2010 insieme ad altri compagni del Brasile ha pubblicizzato la marca di rasoi Gillette. Nel marzo del 2011 Neymar ha firmato un contratto di 11 anni con la Nike. Nello stesso mese Panasonic pagò 2,4 milioni di dollari per garantirsi la sua immagine pubblicitaria per due anni. Nel 2012 insieme al calciatore Lucas ha sponsorizzato la Guaranà Antarctica. Inoltre è testimonial di altri marchi prestigiosi come Police, Volkswagen, Konami e Lupo, per i quali ha anche girato alcuni spot nel suo Paese.

All’epoca del suo passaggio dal Santos al Barcellona nell’estate del 2013, si scoprì che il suo trasferimento al club spagnolo costò € 86,2 milioni e che la sua clausola di rescissione fu fissata a € 190 milioni.

Intanto l’ex milanista Ricardo Kakà, attualmente giocatore negli Stati Uniti con la maglia dell’Orlando City, ha suggerito al connazionale Neymar cosa fare se davvero vuole diventare il più forte giocatore al mondo: cambiare nome. «Penso che se cambiasse il nome in Reymar, avrebbe una possibilità maggiore. I brasiliani più bravi hanno i nomi che iniziano con la lettera R».

Questo slideshow richiede JavaScript.